Home Page
Terzo Millennio
Attività
Storia
Iniziative
News
Documenti
Come aderire
Link
Sondaggi
Le Associazioni

Come aderire

Per aderire ad un gruppo di volontari per l’arte sacra è necessario consultare in Diocesi (o anche in Provincia) se vi sono Associazioni attive nella località che interessa e contattare il responsabile.

Se non esiste un gruppo organizzato, è possibile costituirne uno con alcuni amici e conoscenti che siano sensibili a questo tema e siano disponibili a fondare un gruppo in loco.

Si suggerisce di parlarne con il Vescovo o con il sacerdote delegato ai Beni Culturali ecclesiastici della Diocesi: chiedendo loro di mettere a disposizione oltre che la collaborazione per la preparazione dei volontari, anche una stanzetta (in Curia o in una sacrestia) che possa essere punto di ritrovo per i volontari o per coloro che intendono diventarlo. Si tratta di mettere insieme il gruppetto promotore tra i parrocchiani interessati alla valorizzazione del patrimonio, magari coinvolgendo anche qualche insegnante in pensione o qualche studioso locale che ha fatto delle ricerche su quella chiesa, su quei paramenti sacri ecc..

Non occorrono formalità particolari, basta seguire quanto sotto indicato :
1) concordare con la sede nazionale, anche per telefono (da regolamentare poi per scritto), l’esatta denominazione della Associazione da riportare sia sull’atto costitutivo che sullo Statuto (se si vuole costituire un nucleo locale di Terzo Millennio, altrimenti si può andare direttamente al punto 2);
2) fare alcuni incontri preparatori per spiegare bene le finalità ai soci che firmeranno lo statuto;
3) predisporre lo statuto e l’atto costitutivo, come da modello allegato (vedi cartella documenti) ;
4) fare una riunione formale per la firma dei due atti e la costituzione vera e propria del gruppo;
5) provvedere al deposito all’Ufficio delle Entrate della provincia in cui ha sede l’Associazione.
Una volta fatti questi passaggi, è importante mandare copia dell’atto costitutivo, dello Statuto, dei soci responsabili del nucleo locale di Terzo Millennio (o altra denominazione con finalità uguali a T.M.) alla segreteria nazionale per gli atti relativi; la stessa segreteria è a disposizione per ogni necessità e chiarificazione che dovesse essere utile anche durante le fasi di costituzione del gruppo locale.

E' importante anche provvedere alla iscrizione dell'Associazione nel Registro Regionale del Volontariato, iscrizione che consente di fare convenzioni con Enti Pubblici ed anche la Diocesi di appartenenza. Per le modalità dell'iscrizione, è bene contattare il Comune dove ha sede legale l'Associazione, in modo da fare tutte le procedure in modo corretto.

Si rammenta che i requisiti per aderire alla Associazione Terzo Millennio onlus (sede nazionale e nuclei locali) sono semplici: essere cattolici (o quantomeno rispettosi della religione cattolica) ed amanti delle opere d’arte. Per i dirigenti in particolare, e possibilmente per i singoli soci, si ritiene debbano essere richiesti requisiti di assoluta moralità.